La Palma delle Palme

Per celebrare i 70 anni di Cannes abbiamo voluto giocare un po’. Ispirandoci alla Palma delle palme, premio speciale che nel 1997, per i 50 anni del Festival, i vincitori viventi riuniti al Palais decisero di dare a Ingmar Bergman (nonostante il regista svedese non avesse mai vinto a Cannes), abbiamo chiesto a 16 nostri collaboratori di votare le loro 3 Palme delle Palme. Ovvero i tre film preferiti (per i motivi più svariati) tra tutti i vincitori della storia del festival.

Fra i 25 film citati la vittoria, piuttosto schiacciante, è andata a Apocalypse Now, trionfatore nel 1979. Il film di Coppola si aggiudica il maggior numero di menzioni (9) e il punteggio più alto – calcolato assegnando 3 punti al primo film citato, due al secondo e uno al terzo – totalizzando 19 punti. Al secondo e terzo posto si piazzano Taxi Driver (citato 4 volte) Palma d’oro nel 1976, e Pulp Fiction (5) miglior film nel 1994.
Di seguito la classifica complessiva e più in basso i film scelti da ongnuno dei collaboratori:

- Apocalypse Now
- Taxi Driver
- Pulp Fiction
- Il terzo uomo
- ViridianaRoma, città aperta, La dolce vita
- Vite vendute, Yol, L'albero degli zoccoli
- Breve incontro, Se... (If…), Lo spaventapasseri, Blow Up
- ElephantIl gattopardoM*A*S*H, Signore & signori, La classe operaia va in paradiso
- Les Parapluies de CherbourgLo zio Boonmee, 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni, La conversazione, Othello

19
10
7
6
5
4
3

2

1

   



Pietro Bianchi

Breve incontro di David Lean
Pulp Fiction di Quentin Tarantino
Yol di Yılmaz Güney e Şerif Gören
 



Chiara Borroni

Taxi Driver di Martin Scorsese
Elephant di Gus Van Sant
Les Parapluies de Cherbourg di Jacques Demy
 



Andrea Chimento

Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
Taxi Driver di Martin Scorsese
Vite vendute di Henri-Georges Clouzot
 



Giampiero Frasca

Vite vendute di Henri-Georges Clouzot
Il gattopardo di Luchino Visconti
Pulp Fiction di Quentin Tarantino
 



Federico Gironi

La dolce vita di Federico Fellini
Signore & signori di Pietro Germi
La conversazione di Francis Ford Coppola




Roberto Manassero

Taxi Driver di Martin Scorsese
Viridiana di Luis Buñuel
Yol di Yılmaz Güney e Şerif Gören
 



Emanuela Martini

Se... di Lindsay Anderson
M*A*S*H di Robert Altman
Pulp Fiction di Quentin Tarantino




Francesco Saverio Marzaduri

Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
Yol di Yılmaz Güney e Şerif Gören
4 mesi, 3 settimane e 2 giorni di Cristian Mungiu
 



Emiliano Morreale

Roma, città aperta di Roberto Rossellini
La dolce vita di Federico Fellini 
Viridiana di Luis Buñuel
 



Federico Pedroni

Lo spaventapasseri di Jerry Schatzberg
Taxi Driver di Martin Scorsese
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola




Adriano
 Piccardi
Blow Up di Michelangelo Antonioni
Viridiana di Luis Buñuel
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola  
 



Lorenzo Rossi

Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
Pulp Fiction di Quentin Tarantino
L'albero degli zoccoli di Ermanno Olmi
  



Francesco Ruzzier

Il terzo uomo di Carol Reed
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola 
Pulp Fiction di Quentin Tarantino
 



Simone Soranna

Il terzo uomo di Carol Reed              
La classe operaia va in paradiso di Elio Petri     
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
      



Fabrizio Tassi

Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
Roma, città aperta di Roberto Rossellini
Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti di Apichatpong Weerasethakul




Alessandro Uccelli
L'albero degli zoccoli di Ermanno Olmi
Apocalypse Now di Francis Ford Coppola
Othello di Orson Welles