Cannes 72: il palmarès

Sabato 25 maggio si è tenuta la cerimonia di premiazione del 72° Festival di Cannes. Questi i film premiati:


Palma d'oro
Parasite di Bong Jong-ho

Grand Prix della Giuria
Atlantique di Mati Diop

Palma d'oro per la miglior regia
Jean-Pierre e Luc Dardenne per Le jeune Ahmed

Palma d'oro per la migliore interpretazione maschile
Antonio Banderas per Dolor y gloria di Pedro Almodóvar 

Palma d'oro per la migliore interpretazione femminile
Emily Beecham per Little Joe di Jessica Hausner

Premio della Giuria ex-aequo
Bacurau di Kleber Mendonça Filho e Juliano Dornelles
Les misérables di Ladj Ly

Palma d’oro per la migliore sceneggiatura
Portrait de la jeune fille en feu di Céline Sciamma

Menzione speciale
It Must Be Heaven di Elia Suleiman 

Caméra d’or
Nuestras madres di César Díaz

Palma d’oro per il miglior cortometraggio
The Distance Between Us and the Sky di Vasilis Kekatos

Menzione speciale della giuria cortometraggi
Monstruo Dios di Agustina San Martín


 

 

PREMIO UN CERTAIN REGARD

Venerdì 24 si è invece tenuta la cerimonia di premiazione della sezione Un certain regard, con questi verdetti:

Miglior film
A VIDA INVISÍVEL DE EURÍDICE GUSMÃO (LA VIE INVISIBLE D’EURÍDICE GUSMÃO) di Karim Aïnouz

Premio della Giuria
O QUE ARDE (VIENDRA LE FEU/FIRE WILL COME) di Olivier Laxe

Miglior interpretazione maschile e femmile
CHIARA MASTROIANNI per CHAMBRE 212 (ON A MAGICAL NIGHT) di Christophe Honoré 

Miglior regia
KANTEMIR BALAGOV per BEANPOLE (UNE GRANDE FILLE)

Premio speciale della giuria
LIBERTÉ di Albert Serra

Colpo di fulmine della Giuria (Ex-aequo)
LA FEMME DE MON FRÈRE (A BROTHER’S LOVE) di Monia Chokri
THE CLIMB di Michael Angelo Covino

Menzione speciale della Giuria 
JEANNE (JOAN OF ARC) di Bruno Dumont