"Fuori sala 2013": the Best

Il cinema invisibile. Ma anche tutto ciò che sta ai confini di quella cosa che chiamiamo cinema. 

Ecco le nostre indicazioni di fine-inizio anno dedicate ai film-opere-creazioni che non abbiamo visto in sala, bensì in festival, rassegne, tv, dvd, e che vale la pena cercare di vedere (o sperare di poter vedere prima o poi). 

Sono suggerimenti per gli appassionati e i curiosi, ma anche un invito ai distributori, quando si tratta di titoli che aspettano di trovare una collocazione nelle sale italiane.

Non si tratta di una classifica (come abbiamo fatto per i migliori dell'anno o per le delusioni) ma di un catalogo di suggestioni, in cui spiccano quattro film per numero di indicazioni: Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang, visto alla Mostra di Venezia (il miglior film del festival,secondo i voti di Cineforum), così come Die Andere Heimat di Edgar Reitz, Historia de la meva mort, magnifico lavoro di Albert Serra (dove si incontrano Casanova e Dracula) che abbiamo potuto rivedere al TFF dopo la vittoria del Pardo d'oro a Locarno, e Only Lovers Left Alive di Jim Jarmusch (ci sono vampiri anche qui), in concorso al Festival di Cannes (in questo caso però la redazione era divisa tra entusiasti e scettici). 

Abbiamo lasciato briglia sciolta ai collaboratori. C'è chi si è attenuto alle indicazioni - film del 2013 che non sono ancora usciti in sala - e chi si è sbizzarrito, andando oltre. Quindi insieme al film di German visto al Festival di Roma (lo straordinario Hard to Be a God), alle opere di Wiseman, Franco, Garrel o Lav Diaz viste a Cannes e Venezia, al vincitore di Pesaro (Matei Child Miner), troverete anche suggerimenti fuori dai canoni.

Vedi Emilio Cozzi che mette al primo posto un videogioco "openworld" sparatutto, Arma III (ma anche Star Citizen crowd funding camping), Rinaldo Censi che indica i lavori dei portoghesi Gusmão e Paiva visti alla Galleria Zero di Milano e alla Biennale Arte, Alberto Pezzotta che invita a recuperare in dvd Dainah la métisse di Jean Grémillon.

Chi scrive, ha messo al primo posto Animo resistente, perché ogni "corto" di Simone Massi è un'opera d'arte imprescindibile. Ma ha ragione anche Nuccio Lodato, che oltre a suggerire un classico riproposto dal Cinema Ritrovato, Roma città aperta, sottolinea che l'evento del 2013 è stato la proiezione alle Giornate del Muto di Too Much Johnson, il film ritrovato di Orson Welles.

 

VALENTINA ALFONSI

1. Hard to Be a God di Aleksej German 

2. Matei Child Miner di Alexandra Gulea 

3. Magic Magic di Sebastián Silva 

 

PIETRO BIANCHI

1. At Berkeley di Fredrick Wiseman 

2. La Jalousie di Philippe Garrel 

3. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang 

 

PIER MARIA BOCCHI

1. Only Lovers Left Alive di Jim Jarmusch 

2. Les Salauds di Claire Denis 

3. As I Lay Dying di James Franco

 

GIACOMO CALZONI

1. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang  

2. Kaze tachinu (The Wind Rises) di Hayao Miyazaki  

3. Noche di Leonardo Brzezicki

    

MASSIMO CAUSO

1. Redemption di Miguel Gomes

2. Norte, Hangganan Ng Kasaysayan (Norte, The End Of History) di Lav Diaz

3. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang

 

RINALDO CENSI

1. Pays Barbare di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi

2. Onça Geométrica di João Maria Gusmão e Pedro Paiva 

3. We Can't Go Home Again di Nicholas Ray (dvd)

 

ROBERTO CHIESI

1. Vous n'avez encore rien vu di Alain Resnais

2. Adieu au langage di Jean-Luc Godard

 

ANDREA CHIMENTO

1. Only Lovers Left Alive di Jim Jarmusch

2. Like Father, Like Son di Hirokazu Kore-Eda

3. Fatal di Lee Dong-ku

 

EMILIO COZZI

1. Arma III (Bohemia Interactive)

2. The Last of Us (Naughty Dog/Sony)

3. Star Citizen crowd funding campaign 

 

BRUNO FORNARA

1. Frances Ha di Noah Baumbach

2. Locke di Steven Knight

3. Norte, Hangganan Ng Kasaysayan (Norte, The End Of History) di Lav Diaz

 

FEDERICO GIRONI

1. C.O.G. di Kyle Patrick Alvarez

2. As I Lay Dying di James Franco

3. Memphis di Tim Sutton

 

RICCARDO LASCIALFARI

1. White Shadows di Noaz Deshe

2. La reconstruccion di Juan Taratuto

3. El lugar de las fresas di Maite Vitoria Daneris

 

FABRIZIO LIBERTI

1. 12 Years a Slave di Steve McQueen

2. Mr Morgan’s Last Love di Sandra Nettelbeck

3. The Keeper of Lost Causes di Mikkel Nørgaard

 

NUCCIO LODATO

1. Too Much Johnson di Orson Welles

2. Roma città aperta di Roberto Rossellini

3. Die Andere Heimat di Edgar Reitz

 

ROBERTO MANASSERO

1. Història de la meva mort di Albert Serra

2. Redemption di Miguel Gomes

3. Die Andere Heimat di Edgar Reitz

 

GIACOMO MANZOLI

1. Smettere di fumare fumando di Gipi

2. Matilde di Vito Palmieri

 

MATTEO MARELLI

1. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang 

2. Die Andere Heimat di Edgar Reitz

3. Tom à la ferme di Xavier Dolan

 

ALBERTO MORSIANI

1. The Unknown Known di Errol Morris

2. Pine Ridge di Anna Eborn 

3. Wolf Creek 2 di Greg Mclean

 

FRANCESCO SAVERIO MARZADURI

1. Genesi di Donatella Altieri

2. Dreaming Apecar di Dario Samuele Leone

3. Mort ou Fisc di Jérôme Blanquet e Jérémy Rochigneux

 

FEDERICO PEDRONI

1. Only Lovers Left Alive di Jim Jarmusch

2. The Unknown Known di Errol Morris

3. Locke di Steven Knight

 

LORENZO PELLIZZARI

1. I corpi estranei di Mirko Locatelli

 

ALBERTO PEZZOTTA

1. Drug War di Johnnie To

2. Il viaggio della signorina Vila di Elisabetta Sgarbi

3. Daïnah la métisse di Jean Grémillonm (dvd)

 

TINA PORCELLI

1. The Special Need di Carlo Zoratti

2. Mr Morgan’s Last Love di Sandra Nettelbeck

 

LORENZO ROSSI

1. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang 

2. L’image manquante di Rithy Panh

3. La Jalousie di Philippe Garrel

 

BARBARA SORRENTINI

1. Locke di Steven Knight

2. La Jalousie di Philippe Garrel

3. Like Father, Like Son di Hirokazu Kore-Eda

 

ALBERTO SPADAFORA

1. Tom à la ferme di Xavier Dolan

2. La Bataille de Solférino Justine Triet 

3. Frances Ha di Noah Baumbach

 

FABRIZIO TASSI

1. Animo resistente di Simone Massi

2. L’image manquante di Rithy Panh

3. Història de la meva mort di Albert Serra

 

ALESSANDRO UCCELLI

1. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang 

 

GLORIA ZERBINATI

1. Jiaoyou (Stray Dogs) di Tsai Ming-liang

2. Feng Ai ('Til Madness Do Us Part) di Wang Bing

3. História de la meva mort di Albert Serra