Super-classifica: i più amati da CineforumWeb

I migliori film del 2013

Il film dell'anno? E' La vita di Adele di Abdellatif Kechiche. Lo dicono redattori e collaboratori di CineforumWeb, che hanno segnalato in massa il film vincitore del Festival di Cannes. 

Con tutto il rispetto per le altre classifiche che girano sul web o compaiono sui giornali, qui si parla di un mega-sondaggio tra 47 critici cinematografici, giornalisti, docenti universitari, giovani turchi e vecchi saggi, "operatori culturali", uomini e donne dai gusti e le formazioni più varie. Quindi il risultato finale è particolarmente attendibile: in questa classifica c'è davvero il meglio del 2013.

Ed è interessante il fatto che al terzo posto ci sia No di Pablo Larrain, un film uscito in Italia quasi in sordina, un anno dopo la presentazione alla Quinzaine. Seconda piazza per un regista sempre molto amato da Cineforum, Paul Thomas Anderson, col suo The Master, seguito a brevissima distanza da Holy Motors di Leos Carax. La grande bellezza è al quinto posto, alla faccia di chi continua a sostenere che il film di Paolo Sorrentino sia poco amato dalla critica italiana. Anche se va detto che questo è l'unico film nostrano a comparire tra i primi trenta!

Tra i magnifici dieci ci sono Jia Zhang-ke, Kathryn Bigelow, Woody Allen, Quentin Tarantino, ma a sorpresa anche il kolossal fantascientifico d'autore di Alfonso Cuarón, Gravity, che quest'anno ha inaugurato la Mostra di Venezia. Spring Breakers apre il gruppo dei film di "seconda fascia", tra cui compaiono anche The Act of Killing, Re della terra selvaggia e Lo sconosciuto del lago. In "terza fascia" approdano, tra gli altri, Rampart, il discusso Post Tenebras Lux, ma anche l'ultima appassionante e ambiziosa follia dei Wachowski (in collaborazione con Tykver), Cloud Atlas.

Ogni collaboratore di Cineforum ha compilato la sua classifica dei dieci film migliori dell'anno. Il risultato finale è determinato dal numero di segnalazioni ricevute, ma anche dai punteggi accumulati (dai 10 punti assegnati al primo a 1 punto per il decimo posto). 

Andate qui per leggere le Top Ten personali di tutti coloro che hanno partecipato al sondaggio. Ma è in arrivo anche la classifica dei film più deludenti e un elenco di opere non uscite in sala che segnaliamo agli appassionati e ai distributori.

 

1. La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, 22 segnalazioni, 164 punti

2. The Master di Paul Thomas Anderson, 19 segnalazioni, 141 p.

3. No - I giorni dell'arcobaleno di Pablo Larrain, 19 segnalazioni, 107 p.

4. Holy Motors di Leos Carax, 18 segnalazioni, 128 p.

5. La grande bellezza di Paolo Sorrentino, 18 segnalazioni, 67 p.

6. Il tocco del peccato di Jia Zhang-ke, 16 segnalazioni 113 p.

7. Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow, 16 segnalazioni 110 p.

8. Blue Jasmine di Woody Allen, 16 segnalazioni 86 p.

9. Django Unchained di Quentin Tarantino, 15 segnalazioni 106 p.

10. Gravity di di Alfonso Cuarón, 13 segnalazioni 80 p.

 

11. Spring Breakers di Harmony Korine, 13 segnalazioni 59 p.

12. Il passato di Asghar Farhadi, 12 segnalazioni 65 p.

13. Philomena di Stephen Frears, 11 segnalazioni 43 p.

14. The Act of Killing di Joshua Oppenheimer, 10 segnalazioni 67 p.

15. Re della terra selvaggia di Benh Zeitlin, 10 segnalazioni 65 p.

16. Venere in pelliccia di Roman Polanski, 10 segnalazioni 44 p.

17. Qualcosa nell'aria di Olivier Assayas, 9 segnalazioni 44 p.

18. Lo sconosciuto del lago di Alain Guiraudie,  8 segnalazioni 49 p.

19. The Grandmaster di Wong Kar-wai, 8 segnalazioni 43 p.

20. Lincoln di Steven Spielberg, 6 segnalazioni 42 p.

 

21. Nella casa di François Ozon, 6 segn. 18 p.

22. Il ministro - L'esercizio dello Stato di Pierre Schoeller, 5 segn. 39 p.

23. Rampart di Oren Moverman, 5 segn. 36 p.

24. Come un tuono di Derek Cianfrance, 5 segn. 33 p.

25. Cloud Atlas di Tom Tykwer, Andy Wachowski, Lana Wachowski, 5 segn. 31 p.

26. La moglie del poliziotto di Philip Gröning,  5 segn. 29 p.

27. Il caso Kerenes di Calin Netzer, 5 segn. 27 p.

28. Prisoners di Denis Villeneuve,  5 segn. 24 p.

29. Post Tenebras Lux di Carlos Reygadas, 5 segn. 17 p.

30. Miss Violence di Alexandros Avranas, 4 segn. 26 p.

 

Altri con 4 segnalazioni:  Bellas Mariposas, Dietro i candelabri, Gloria, Il lato positivo, La mafia uccide solo d'estate, La migliore offerta, Solo Dio perdona, Stop the Pounding Heart, Le Streghe di Salem, 

3 segnalazioni: Before Midnight, Bling Ring, Blue Valentine, The Canyons, Frankenweenie, La gabbia dorata, Il Grande Gatsby, Miele, Pacific Rim, Qualcuno da amare, Stoker, Via Castellana Bandiera.

2 segnalazioni: Blancanieves, Buon anno Sarajevo, La città ideale, Confessions, Facciamola finita, Flight, Giovane e bella, Moebius, Noi siamo infinito, La prima neve, Questi sono i 40, Rush, Sacro GRA, Searching for Sugar Man, Viva la libertà.

1 segnalazione: After Earth, Amore carne, Anni felici, Beket, La bimba col pugno chiuso, Captain Phillips, Captive, Cattivissimo Me 2, Conjuring, Cosmopolis, Doppio gioco, Effetti collaterali, Enzo Avitabile Music Life, Essential Killing, Un giorno devi andare, Il grande e potente Oz, In Another Country, L'ipnotista, Iron Man 3, Jimmy Bobo, Kiki, La leggenda di Kaspar Hauser, Machete Kills, Monster University, Moon Indigo, Oh Boy - Un caffè a Berlino, Old Boy, Quartet, Questione di tempo, Redemption, Salvo, Sinister, Sister, I sogni segreti di Walter Mitty, Sole a catinelle, The Spirit of '45, Still Life, Su Re, Treno di notte per Lisbona, Turbo, Two Mothers, L'ultima ruota del carro, Vado a scuola, Zoran il mio nipote scemo.