INTERVISTE

Al Festival de Sevilla 2017 abbiamo incontrato Manuel Muñoz Rivas, regista e Mauro Herce, direttore della fotografia, di El mar nos mira de lejo. Entrambi, anche autori della sceneggiatura, ci hanno raccontato ideazione e lavorazione del film tappa per tappa.  Intervista a cura di Gloria Zerbinat...

Una “lezione di cinema” di Paolo Taviani dedicata a Una questione privata. Riflessioni, aneddoti, piccole rivelazioni, ma anche un botta e risposta col pubblico presente all'incontro, ospitato martedì 31 ottobre all'Anteo palazzo del Cinema di Milano, moderato dal nostro Fabrizio Tassi. Ecco...

Abbiamo intervistato Serge Bozon, autore di Madame Hyde, uno dei film più belli e importanti visti quest'anno al Festival di Locarno. GZ: La prima cosa a cui ho pensato vedendo Madame Hyde a Locarno, è che, in un certo senso, il film abbia a che fare con l’anticonformismo… SB: In realtà no...

Gabriel Abrantes, protagonista di un omaggio all'interno del Sicilia Queer Filmfest (che si sta tenendo in questi giorni e si concluderà giovedì 1 giugno), ha presentato e commentato tutti i suoi 18 lavori, fra corti e mediometraggi. La sezione è stata aperta dall'ultimo film del regista, Os...

Da un incontro con Gianni Amelio è nata una lunga e interessante chiacchierata sul suo ultimo film, La tenerezza, in sala in questi giorni. Una conversazione in cui il regista calabrese racconta il suo modo di girare e dirigere gli interpreti (con qualche piccolo segreto svelato) e spiega come sono...

A casa nostra è naturalmente un film politico con uno specifico riferimento all’attualità francese, ma qual era la tua reale intenzione? Fare un instant movie? Un film militante? Quello che si racconta è facilmente riconducibile ai rischi rappresentati dal populismo che tutti i paesi del mondo posso...

Fin dai tuoi primi lavori il tempo è l’elemento principale del tuo cinema: usare il tempo per raccontare la vita… Sei d’accordo? Sì, credo di sì. Effettivamente la questione del passaggio del tempo è il cuore del mio cinema. Fin dal mio primo film, Tout est pardonné, che era diviso in tre capitol...

A quasi tre anni da Sils Maria, in occasione dell'uscita del suo ultimo film Personal Shopper (presentato lo scorso anno a Cannes, dove vinse il premio per la miglior regia), abbiamo conversato ancora una volta con Olivier Assayas. E siamo tornati a parlare di cinema, di fantasmi, di differenza...

Stephen Frears, cresciuto e maturato tra il “free cinema” e la “british reinassance” è, ad oggi, uno dei registi inglesi più noto per la sua straordinaria capacità di attraversare i generi, autodefinendosi “incapace di sottostare a un modo espressivo”, nonché di ideare e dirigere personaggi femminil...

La scorsa settimana il grande regista rumeno Cristi Puiu, lo scorso anno in concorso a Cannes con Sieranevada, ha ricevuto il premio alla carriera dal Lucca Film Festival, che gli ha inoltre dedicato la prima retrospettiva italiana. Lo abbiamo incontrato. Chi è secondo lei un bravo regista? Un b...

Cechoviano, eternamente in dubbio, verista: così, potendo riassumere se stesso e il proprio lavoro, sceglierebbe di definirsi Nuri Bilge Ceylan, che in questi giorni ha preso parte con una masterclass al 18° Festival del cinema europeo di Lecce. Come Cechov, suo indiscusso autore preferito, Ceyla...

Abbiamo intervistato il regista americano Bill Morrison, che è giunto in Italia per presentare il suo ultimo film, Dawson City - Il tempo tra i ghiacci. Dopo il passaggio in prima mondiale all'ultima Mostra di Venezia, il film esce ora in sala, grazie alla Cineteca di Bologna. Con Morrison, da...

Cosimo Terlizzi è un artista italiano attivo tra la Svizzera e la Puglia, sua terra d’origine. Dalla metà degli anni Novanta sviluppa il suo lavoro attraverso l’uso di diversi media: dalla fotografia alla performance, alla video arte, al cinema. Lo abbiamo incontrato alla mostra “Corpo Sensibile – B...

Sergei Loznitsa è uno specialista del cinema osservativo. Ucraino di nascita, il regista è autore, tra gli altri, di Maidan (2014): una documentazione sofisticatissima e coreografica dell'occupazione della piazza principale di Kiev, avvenuta all'inizio della guerra civile. Dopo The Event del...

Questo è un estratto della conversazione tra Gianni Amelio e Fabrizio Tassi pubblicata sull'Almanacco del Cinema di Micromega, che può essere acquistato in edicola o in libreria. Amelio in questa lunga intervista parla della sua storia di ragazzo del Sud arrivato a Roma per fare cinema, racconta...