NEWS

Ѐ morto André S. Labarthe

La Cinémathèque Française ha annunciato che questa mattina André S. Labarthe, all'età di 86 anni, è morto a Parigi.

Labarthe fu autore di un consistente numero di opere, tra le quali non si può dimenticare la serie di documentari Cinéastes de notre temps e Cinéma, de notre temps, diretta e coordinata, dal 1964, in collaborazione con Janine Bazin. Alcuni degli episodi della serie sono diventati veri e propri classici, come il dialogo tra Fritz Lang e Jean Luc Godard (Le Dinosaure et le Bébé). 

Labarthe era solito affermare di voler «affamer le spectateur» e la sua eccezionale e multiforme filmografia è il riflesso di una cultura enciclopedica e di un'insaziabile curiosità. Appassionato lettore e fine conoscitore delle altre arti, è stato capace di trovare la giusta angolazione e il giusto tono per creare il ritratto di una danzatrice come di un pittore. Modelli del genere rimarranno sicuramente i saggi filmati dedicati a Philippe Sollers e al suo caro Georges Bataille.

Tra i membri di Cahiers du cinéma, André S. Labarthe si distingueva per l'originalità dei suoi gusti (influenzati dal surrealismo) e la capacità di scovare e individuare talenti del calibro di Shirley Clarke e di John Cassavetes (suo gemello americano), di cui fu l'infaticabile divulgatore.

Se n'è andato oggi uno dei migliori servitori dell'arte di fare cinema.