NEWS

34° Settimana internazionale della critca

È stata presentata oggi, 19 luglio, presso la Casa del cinema di Roma, la 34° edzione della Settimana internazionale della critica, che si terrà durante la 76° Mostra d’arte cinematografica di Venezia, dal 28 agosto al 7 settembre prossimi.

Il delegato generale Giona Nazzaro ha presentato il programma, composto come di consueto da sette lungometraggi opere prime in concorso, due film fuori concorso in apertura e chiusura e un analogo programma di nove corti di registi italiani (con fuori concorso i nuovi lavori di Gianni Amelio, realizzato con gli allievi della scuola di regia Fare Cinema di Bobbio, e Bonifacio Angius).

Di seguito il programma:

LUNGOMETRAGGI

Jeedar El Sot - All This Victory di Ahmad Ghossein (Libano, Francia, Qatar)
Partenonas - Parthenon di Mantas Kvedaravičius (Lituania, Ucraina, Francia)
El principe di Sebastián Muñoz (Cile)
Psykosia - Psychosia di Marie Grahtø (Danimarca)
Rare Beasts di Billie Piper (Regno Unito)
Sayidat Al Bahr - Scales di Shahad Ameen (Emirati Arabi Uniti, Iraq, Arabia Saudita)
Tony Driver di Ascanio Petrini (Italia-Messico)

Bombay Rose di Gitanjali Rao (India) - evento speciale fuori concorso, film d’apertura
Sanctorum di Joshua Gil (Messico) - evento speciale fuori concorso, film di chiusura

CORTOMETRAGGI

Passatempo di Gianni Amelio, film d’apertura
Amateur di Simone Bozzelli
Ferine di Andrea Corsini
Fosca di Maria Chiara Venturini
Monologue di Lorenzo Landi, Michelangelo Mellony
Il nostro tempo di Veronica Spedicati
Los oceanos son los verdaderos continentes di Tommaso Santambrogio
Veronica non sa fumare di Chiara Marotta
Destino di Bonifacio Angius, film di chiusura