NEWS

Berlino parla cinese

Il miglior film del Festival di Berlino 2014 secondo CineforumWeb? Senza ombra di dubbio Boyhood di Richard Linklater, che invece deve accontentarsi del premio per la migliore regia. Ma ci è piaciuto molto (come sempre) anche il nuovo film di Wes Anderson, a cui è andato il Gran Premio della Giuria. Esagerato l'Orso d'oro a Black Coal, Thin Ice di Diao Yinan, thriller cinese su cui la critica si è divisa. 

Ecco tutti i premi:

Orso d'oro per il miglior film: Black Coal, Thin Ice di Diao Yinan 

Orso d'argento Gran Premio della Giuria: The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson 

Orso d'argento per la miglior regia: Richard Linklater, Boyhood 

Orso d'argento per la migliore attrice: Haru Iroki, The Little House 

Orso d'argento per il miglior attore: Liao Fan, Black Coal, Thin Ice 

Orso d'argento per la miglior sceneggiatura: Dietrich Brüggemann e Anna Brüggemann, Kreuzweg

Premio Alfred Bauer per l'innovazione:  Aimer, boire et chanter di Alain Resnais

Orso d'argento per il miglior contributo tecnico: Zeng Jian per la fotografia di Blind Massage  

Premio per la migliore opera prima: Gueros di Alonso Ruizpalacios Güeros di Alonso Ruizpalacios

Miglior documentario: The Circle di Stefan Haupt

Panorama - Premio del Pubblico, fiction:

1° Difret di Zeresenay Berhane Mehari (Etiopia)
2° The Way He Looks di Daniel Ribeiro (Brasile)
3° Brides di Tinatin Kajrishvili (Georgia)

Panorama - Premio del Pubblico, documentari:

1° Der Kreis di Stefan Haupt 
2° Finding Vivian Maier, di John Maloof & Charlie Siskel 
3° Meine Mutter, ein Krieg und ich di Tamara Trampe & Johann Feindt