My Favorite Things
Lavori in corso, a Cineforum carta e web: l'ha certamente capito chi ha letto l'editoriale del direttore Adriano Piccardi sul nuovo numero di Cineforum. E, nel cambiamento della rivista nel suo insieme, vorremmo tener conto anche dei vostri desideri e gusti. Ecco perciò un questionario (anonimo) attraverso il quale noi possiamo conoscere meglio le vostre aspettative e le vostre opinioni, per noi preziose. Grazie.





Iscriviti alla nostra newsletter

NEWS

Depp flop? Colpa dei critici!

In un’intervista rilasciata a Yahoo! Movies Uk & Ireland, Johnny Depp, Jerry Bruckheimer e Armie Hammer giustificano il disastroso riscontro al botteghino di Lone Ranger dando la colpa ai critici cinematografici.

Un Depp particolarmente infastidito, sostiene che i commentatori avrebbero scritto recensioni preventive, criticando aspramente il film già diversi mesi prima che fosse completato. Bruckheimer rincara la dose aggiungendo che la critica si è occupata di criticare il budget del film (225 milioni di dollari) piuttosto che i suoi contenuti. Mentre l’attore principale Hammer accusa i critici di essere “saltati alla giugulare” di cast, regista e produttori con il preciso intento di affossare l’opera diretta da Gore Verbinski.

Lone Ranger è costato alla Disney, che lo ha prodotto, 225 milioni di dollari a fronte di un incasso complessivo di circa 175 milioni. (l.r.)