NEWS

Gabriel Abrantes al Sicilia Queer Filmfest

Dal 25 maggio all’1 giugno ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo si terrà la settima edizione del Sicilia Queer filmfest. Dopo le prime anticipazioni di qualche giorno fa, tra cui il titolo della Summer School che si avrà luogo dal 22 al 27 maggio, Queer Imaginaries. Transitions, Politics, Intersections, il festival, diretto da Andrea Inzerillo, annuncia la prima retrospettiva integrale sul giovane regista Gabriel Abrantes, al quale, in anteprima europea, dedica la sezione Presenze. 

Gabriel Abrantes (classe 1984), ha vissuto e studiato negli Stati Uniti, in Francia e in Portogallo. Ha già realizzato 18 lavori tra corti e mediometraggi (presentati nei più importanti festival del mondo: Locarno, Berlino, Venezia, Lisbona) e sta finendo di montare il suo primo lungometraggio, dal titolo Tristes Monroes. Il cinema provocatorio di Abrantes sfugge alle classificazioni muovendosi con coraggiosa trasversalità e misurandosi tanto con la sperimentazione quanto con il cinema di genere. La sua ironia irriverente trova nella politica uno dei terreni prediletti di esplorazione e ma si è misurato con le esplorazioni dei più vari linguaggi, dall'arte contemporanea al teatro, all'architettura sempre all'insegna di una divertita sensualità.

Cineforum sarà presente al Sicilia Queer per seguire la retrospettiva e non solo. Appuntamento a Palermo a fine maggio.