NEWS

I premi César 2018

Venerdì 2 febbraio si è tenuta la cerimonia di premiazione dei 43° Premi César, il massimo riconoscimento per i film prodotti in Francia nel 2017, organizzato dall'Académie des arts et techniques du cinéma.

Trionfatore della serata è stato il film di Robin Campillo 120 battiti al minuto, vincitore di sei statuette, tra cui quella per il miglior film. Tra gli altri protagonisti, Jeanne Balibar, premiata per la sua interpretazione in Barbara di Mathieu Amalric, e il film Petit paysan di Hubert Charuel, giudicato miglior opera prima.

Di seguito tutti i premi delle principali categorie

Miglior film
120 battiti al minuto di Robin Campillo

Miglior regista
Albert Dupontel per Au revoir là-haut

Miglior attrice
Jeanne Balibar per Barbara

Miglior attore
Swann Arlaud per Petit paysan

Miglior attrice non protagonista
Sara Giraudeau per Petit paysan

Miglior attore non protagonista
Antoine Reinartz per 120 battiti al minuto

Miglior speranza femminile
Camelia Jordana per Le Brio

Miglior speranza maschile
Nahuel Perez Biscayart per 120 battiti al minuto

Miglior opera prima
Petit paysan di Hubert Charuel

Miglior documentario
I Am Not Your Negro di Raoul Peck

Miglior film straniero
Loveless di Andrey Zvyagintsev

Miglior sceneggiatura originale
Robin Campillo per 120 battiti al minuto

Miglior sceneggiatura non originale
Albert Dupontel e Pierre Lemaitre per Au revoir là-haut

Miglior film d'animazione
Le Grand méchant Renard et autres contes di Benjamin Renner e Patrick Imbert

Miglior fotografia
Vincent Mathias per Au revoir là-haut

Miglior colonna sonora
Arnaud Rebotini per 120 battiti al minuto

Miglior montaggio
Robin Campillo per 120 battiti al minuto