NEWS

La vita torna meravigliosa

Sarà il Natale che si avvicina, sarà il fascino del cinema classico che è duro a morire, o sarà che a Hollywood la crisi di idee si sta lentamente trasformando in una pandemia inarrestabile, sta di fatto che Variety, sul suo sito ufficiale, ha annunciato in esclusiva che la Paramount si sta preparando a produrre il sequel del capolavoro di Frank Capra La vita è meravigliosa (1946).

It’s a Wonderful Life: The Rest of the Story, questo il titolo della pellicola, pare fosse in cantiere già da diverso tempo, ma i produttori stavano aspettando lo script giusto. Karolyn Grimes, che nel film di Capra interpretava la piccola Zuzu, la figlioletta di George Bailey (James Stewart) che dona al padre i petali di rosa, a 73 anni ha deciso di prendere parte al sequel, dichiarando di aver letto più di 20 sceneggiature prima di trovare quella che la convincesse ad aderire al progetto. Anche gli altri attori, all’epoca bambini, Jimmy Hawkins e Carol Coombs, che interpretavano i fratelli di Zuzu, riprenderanno i ruoli originali.

La sceneggiatura, firmata da Bob Farnsworth e Martha Bolton, ricalca la trama del film originale e racconta di un nipote di George Bailey a cui un angelo, impersonato dalla stessa Grimes, mostra come sarebbe la vita nella sua città se lui non fosse mai nato.

Il film, di cui circola da tempo un pitch trailer (visibile sotto) che ne illustra il progetto, secondo la Paramount uscirà negli Usa entro le vacanze di Natale del 2015. (l.r.)