NEWS

Le lacrime di Obama

Barack Obama si commuove alla proiezione speciale di The Butler di Lee Daniels. Il nuovo film del regista di Precious (che si era guadagnato ben sei nomination agli Oscar), in Italia sarà distribuito dalla Videa – Cde  (ancora da definire la data dell’uscita).

Il protagonista, che interpreta Eugene Allen, nero di umili origini che per 34 anni è stato il maggiordomo della Casa Bianca, è Forest Whitaker ma nel cast ci sono anche nomi come Oprah Winfrey, John Cusack, Jane Fonda, Cuba Gooding Jr., Lenny Kravitz, Mariah Carey, Vanessa Redgrave, Robin Williams.

Come poteva mancare dunque una proiezione speciale per il Presidente? Infatti Obama non solo ha voluto vedere il film ma ha anche dichiarato in un’intervista radio concessa a Tom Joyner:

Ho pianto perché ho pensato ai maggiordomi che hanno lavorato alla Casa Bianca, ma anche perché ho pensato a un’intera generazione di persone alle quali, benché capaci e talentuose, sono state tarpate le ali dalla discriminazione delle leggi razziali. E nonostante questo, con dignità e tenacia, si sono alzate ogni giorno per lavorare sopportando molte ingiustizie nella speranza di poter offrire un futuro migliore ai loro figli. (…)  I maggiordomi che lavorano oggi alla Casa Bianca sono con noi estremamente gentili e calorosi: vedere una famiglia nera insediarsi nella residenza presidenziale credo sia stato per loro tanto emozionante quanto lo è stato per noi.

Il film è uscito negli Usa il 16 agosto, appena una decina di giorni prima dell’anniversario dei cinquant’anni dell'“I have a dream speech” di Martin Luther King (l'uomo che ieri Obama ha definito come colui che più ammira nella storia degli Stati Uniti, insieme a Lincoln), ed è in testa al box office con oltre 50 milioni di dollari. (c.b.)