NEWS

Locarno 71: il programma

È stata presentato oggi il programma della 71° edizione del Festival di Locarno, che si terrà dall'1 all'11 agosto prossimi. Il direttore Carlo Chatrian, da poche settimane annunciato nuovo direttore artistico della Berlinale a partire dal 2019, ha illustrato il contenuto delle varie sezioni, come sempre divise fra Piazza Grande, Concorso internazionale, Cineasti del presenti, Signs of Life, Pardi di domani e Fuori concorso

In Piazza Grande gli eventi principali saranno la consegna del Pardo d'onore a Bruno Dumont, e soprattutto la proiezione della sua nuova serie tv CoinCoin et les Z’inhumains, seguito del capolavoro P'tit Quinquin, e dell'Excellence Award a Ethan Hawke, che per l'occasione porterà in anteprima internazionale il suo ultimo film da regista, Blaze

Nel Concorso internazionale spiccano invece i nomi di Hong Sangsoo, che a Locarno, dove vinse nel 2015 con Right Now, Wrong Then, porta il nuovo Gangbyun Hotel, del rumeno Radu Muntean (Alice T.), dell'americano Kent Jones (Diane), dell'argentino Mariano Llinas (con il monumentale La flor) e dell'italiano Alberto Fasulo, che porterà il suo Menocchio, prodotto fra l'Italia e la Romania.

Tra gli altri italiani, nella sezione Signs of Life, dedicata al cinema sperimentale e di ricerca, Luca Ferri presenterà il corto Dulcinea, insieme a grandi autori del cinema internazionale come Eugène Green (con il buffo cortometraggio Como Fernando Pessoa salvou Portugal), Júlio Bressane (Sobre Tudo, Sobre Nada).

Infine, come già annunciato mesi fa, la retrospettiva sarà dedicata a uno dei giganti della commedia classica americana, Leo McCarey.