NEWS

Scorsese e Di Caprio ancora insieme

Mercoledì 24 ottobre la rivista Variety ha annunciato che Martin Scorsese e Leonardo Di Caprio si riuniranno per la sesta volta per la realizzazione di Killers of the Flower Moon.

Prodotto dalla Imperative Entertainment, il film è tratto dall’omonimo romanzo di David Grann (di cui la casa di produzione ha acquisito i diritti nel 2016), che ricostruisce un episodio di cronaca avvenuto in Oklahoma negli anni ’20, quando i nativi americani della Osage Nation vennero uccisi uno a uno dopo la scoperta di ricchissimi giacimenti di petrolio sotto le loro terre.

Scorsese, che pochi giorni fa ha ricevuto dalla Festa del cinema di Roma un premio alla carriera e che sarà regista e produttore del film (con Eric Roth alla sceneggiatura), ha dichiarato: «Quando ho letto il libro di David Gran ho cominciato subito a figurarmelo – le persone, gli ambienti, l’azione – e sapevo che l’avrei trasformato in un film. Sono felicissimo all’idea di lavorare con Eric Roth e di riunirmi ancora una volta con Leo Di Caprio per portare sullo schermo questa storia americana davvero inquietante»

Il film è attualmente in fase di pre-produzione, e dovrebbe precedere la lavorazione di Roosevelt, altro progetto già annunciato e che vedrebbe ancora insieme il regista e l'attore.

In ogni caso, nel 2019  usciranno con certezza i nuovi film di Scorsese e Di Caprio: The Irishman – il gangster movie sulla vita dell’assassino di Jimmy Hoffa prodotto da Netflix e al momento in fase di post-produzione – e Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino, che vede Di Caprio fra i suoi protagonisti.