NEWS

Si apre il Bellaria Film Festival

Si aprirà questa settmana, giovedì 26 settembre, la 37ma edizione del Bellaria Film Festival, che durerà fino a domenica 29 e si terrà presso il Cinema Teatro Astra di Bellaria Igea Marina (RN).

Il festival è diretto per il secondo anno consecutivo dal produttore teatrale, musicale e cinematografico Marcello Corvino. Tra gli eventi di questa edizione, il premio alla carriea a Vincenzo Cerami e il premio "Una vita da film" a Nicola Piovani, che suonerà dal vivo le sue più celebri composizioni per il grande schermo.

Saranno invece 22 i documentari in gara, con una giuria internazionale presieduta da Moni Ovadia e composta dal regista Paolo Fiore Angelini; da Justin Jaeckle, responsabile programmazione del festival DocLisboa; da Enza Negroni, regista e presidente Associazione Documentaristi Emilia-Romagna; e da Marianne Palesse, direttrice Festival Le Mois du Film Documentaire di Pariogi. Il tema che ha guidato la selezione dei film film è l’articolo IX della Costituzione Italiana, che promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica e tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. 

Tra le novità, la Menzione speciale “Pari opportunità”, introdotta per favorire la sensibilizzazione sulle tematiche legate alle pari opportunità e alle diversità, dedicata a quei documentari che pongono l’accento su tematiche sociali, come la specificità di genere e le abilità differenti.

Il programma prosegue poi con le proiezioni fuori concorso, composte da proiezioni e incontri con i registi. Tra questi Sergio Naitza, che presenta L’isola di Medea - Pasolini e Callas, l’amore obliquo, mentre la regista Manuela Teatini dialogherà con Vittorio Sgarbi sul film Art backstage. La passione e lo sguardo.