NEWS

Torna 2001 in 70 mm

Solo cinque parole: Kubrick, Nolan, 2001, 70 mm. 

Una notizia che farà felici i cinefili (di ieri e di oggi). Il Festival di Cannes, infatti, ha deciso di celebrare il cinquantesimo anniversario di 2001: A Space Odissey presentando in anteprima mondiale una nuova copia in 70 mm conforme all'originale.

L'evento, fissato per il 12 maggio, sarà impreziosito dalla presenza della figlia Katharina Kubrick, da Jan Harlan e da un commentatore d'eccezione, Cristopher Nolan, che poi il giorno dopo sarà anche protagonista di una masterclass, in cui parlerà sia dei suoi film, sia dell'amore per il cinema di Kubrick.

La copia in 70 mm è stata ricavata dal negativo originale, senza ritocchi digitali e senza modifiche nel montaggio.

Dice il comunicato del Festival di Cannes: «Sarà presentata la versione originale, per ricreare l'esperienza cinematografica che hanno vissuto i primi spettatori cinquant'anni fa». Una ri-masterizzazione a cui Nolan ha collaborato in prima persona, con la squadra messa insieme dalla Warner Bros. 

Ricordiamo che il capolavoro di Kubrick uscì il 3 aprile del 1968 nel formato 70 mm Cinérama.

Dopo la presentazione a Cannes, il film sarà pronto per l'uscita nelle sale (negli States a partire dal 18 maggio), «in tutto il suo splendore analogico», per usare le parole di Nolan, che sarà sulla Croisette per la prima volta.