Burr Steers

Cinema zombie


Ci deve essere una sorta di maledizione intorno alle trasposizioni cinematografiche dei romanzi di Seth Grahame-Smith: dopo il flop de La leggenda del cacciatore di vampiri (2012), ora anche PPZ - Pride + Prejudice + Zombies si dimostra non all’altezza del best-seller da cui è tratto.

La rivisitazione in chiave splatter-horror della più famosa opera di Jane Austen è un prodotto di serie B farcito di banalità e retorica, capace di scoraggiare anche i fan più sfegatati. Peccato, perché con le dovute riserve, sarebbe potuto essere un film dissacrante e scatenato tanto quanto il soggetto di partenza.

PPZ - Pride + Prejudice + Zombies è la dimostrazione di come, oltre all’obiettivo commerciale, chi produce film tratti da grandi successi editoriali dovrebbe prestare attenzione anche alla natura intrinseca della trasposizione. A cominciare ad esempio dall’affidare regia e sceneggiatura a un mestierante anonimo Burr Steers. La storia, infatti, perde ritmo fin da subito, rendendo melense e stucchevoli le vicissitudini delle prosperose protagoniste e costringendo lo spettatore a sorbirsi 40 minuti di situazioni sentimentalmente incredibili prima dell’agognato finale di sangue. Che ovviamente arriva quando ormai è troppo tardi e non riesce a riaccendere la scintilla dell’attenzione…

Nel complesso, PPZ - Pride + Prejudice + Zombies si presenta come un’operazione senz’anima e senz’arte, piuttosto dimenticabile e, soprattutto, teenager scatenate a parte, prevedibilmente capace di scialacquare al botteghino il potenziale economico dell'idea di partenza. Ci sarebbe da ridire anche sul cast (composto da bei volti vuoti) e sulla fotografia (che conferisce al film un’atmosfera da fumettone poco credibile), ma sembra anche un po' ingiusto accanirsi su un cinema ormai morto vivente.

IL FILM

Pride and Prejudice and Zombies
Burr Steers
Usa, 2016, 108'
Sceneggiatura:
dal romanzo di Seth Grahame-Smith, Burr Steers
Fotografia:
Remi Adefarasin
Montaggio:
Padraic McKinley
Musica:
Fernando Velázquez
Cast:
Sam Riley, Ellie Bamber, Suki Waterhouse, Emma Greenwell, Bella Heathcote, Charles Dance, Aisling Loftus, Jack Huston, Douglas Booth, Matt Smith, Lena Headey, Lily James
Produzione:
Lionsgate, Darko Entertainment, MadRiver Pictures, Handsomecharlie Films, QC Entertainment, Allison Shearmur Productions, Cross Creek Pictures
Distribuzione:
M2 Pictures

Tratto dal romanzo di Seth Grahame-Smith Orgoglio e pregiudizio e zombie, il film rilegge la trama del celebre romanzo di Jane Austen in chiave gotica e horror. Nell’Inghilterra del XIX secolo, colpita da un'epidemia di non morti, le sorelle Bennet sono maestre nelle arti marziali e nell’uso delle armi e sono pronte a tutto per difendere la loro famiglia dalla temibile minaccia. La più forte e decisa delle tre donne, Elizabeth, sarà costrette a scegliere fra la propria famiglia e l'amore per l'unico uomo che l'ha conquistata, il tenebroso colonnello Darcy.




TRAILER