Volfango De Biasi

Natale a casa

Quest’anno "Natale a..."? Ah no? No, quest’anno è un Natale stupefacente.

La premiata ditta De Laurentis, orfana di Neri Parenti, De Sica e Boldi, recluta il duo comico Lillo e Greg, da qualche tempo emancipato dalla marginalità sconsacrata di teatro e televisione, per dar vita a un altro cine-panettone, questa volta ripulito dalle esotiche e riempitive scenografie e dagli incastri episodici decorati da battutacce e cosce di donne.

La trama ruota attorno alla storia di due atipici zii - costretti dentro lo schema dicotomico del marito perfetto e abbandonato che vuole riconquistare la moglie (Remo/Lillo) e dell’irresistibile single per scelta assoluta, con macchia e senza vergogna (Oscar/Greg) – che per le feste di Natale devono prendersi cura del nipote Matteo, ignaro della cattiva sorte toccata ai genitori, reclusi e accusati di arricchire il loro notevole formaggio con uso di sostanze stupefacenti. L’occasione riunirà in una stessa casa Matteo, gli zii, l’ultima pregevole conquista di Greg (Ambra Angiolini), la moglie adulterina di Remo e il suo nuovissimo e coattissimo compagno Giustino, allo scopo di ottenere l’affido del nipote e ricomporre il ménage familiare.

Le maglie dell’intreccio, annodate da fili già faticosamente cuciti insieme (l’espediente dell’arresto, il fascino fatale di Greg che più che un Don Giovanni sembra un Topo Gigio, l’ignoranza spregiudicata e cavernicola di Giustino, solo per citarne alcuni) non vengono sciolte da una narrazione coinvolgente o da un ritmo incalzante, ma si aggrovigliano in gag scontate e poco efficaci.

Rari i momenti di limpida comicità, impreziositi dalla verve delicata di Ambra Angiolini, unico personaggio che evita un po’ (poco) il parossismo macchiettistico e, innalzandolo, ironizza sul tradizionale ruolo della donna ornamento. È innegabile che rispetto ai vari cine-panettoni targati De Laurentis, il livello sia un po’ (poco) più alto, ma non basta.

Forse per quest’anno il Natale è meglio passarlo a… casa. (O, ancora meglio, in un'altra sala).

IL FILM

id.
Volfango De Biasi
Italia, 2014, 100'
Sceneggiatura:
Domenico Saverni, Gabriele Pignotta, Francesco Marioni, Volfango De Biasi, Alessandro Bencivenni
Fotografia:
Giovanni Canevari
Montaggio:
Claudio Di Mauro
Cast:
Niccolò Calvagna, Riccardo De Filippis, Claudio Gregori, Paolo Calabresi, Pasquale Petrolo, Paola Minaccioni, Francesco Montanari, Ambra Angiolini
Distribuzione:
Filmauro

Alla vigilia delle feste natalizie, zio Lillo e zio Greg sono improvvisamente costretti a prendersi cura del nipotino di 8 anni.




TRAILER