My Favorite Things
Lavori in corso, a Cineforum carta e web: l'ha certamente capito chi ha letto l'editoriale del direttore Adriano Piccardi sul nuovo numero di Cineforum. E, nel cambiamento della rivista nel suo insieme, vorremmo tener conto anche dei vostri desideri e gusti. Ecco perciò un questionario (anonimo) attraverso il quale noi possiamo conoscere meglio le vostre aspettative e le vostre opinioni, per noi preziose. Grazie.





Iscriviti alla nostra newsletter

SOMMARIO

Cineforum / 144

Cronache, p. 289
Elias Condal/Aspetti e problemi di un uso politico del cinema a formato ridotto, p. 293
Vittorio Giacci/Due volti del fascismo che da ambigui diventano equivoci, p. 305
Roberto Escobar/E' logico che sulla Croisette si canticchi "Yuppi du", p. 317
Sandro Zambetti/Si uccide un magistrato? Denunciamo la stampa d'opposizione, p. 325
Gianluigi Bozza/La pazzia di Orlando sconvolge la razionalità borghese, p. 333
Italo Moscati/I figli del maggio francese scoprono la rivoluzione "difficile", p. 341

SCHEDE

Piergiorgio Rauzi/Non basta più pregare di Aldo Francia, p. 353
Ermanno Comuzio/Scene da un matrimonio di Ingmar Bergman, p. 363

FILMGUIDA

Roberto Escobar, Vittorio Giacci/Fantozzi - L'uomo della strada fa giustizia-
Una vita bruciata - Il mostro è in tavola barone... Frankenstein -
Bella donna,
p. 378