My Favorite Things
Lavori in corso, a Cineforum carta e web: l'ha certamente capito chi ha letto l'editoriale del direttore Adriano Piccardi sul nuovo numero di Cineforum. E, nel cambiamento della rivista nel suo insieme, vorremmo tener conto anche dei vostri desideri e gusti. Ecco perciò un questionario (anonimo) attraverso il quale noi possiamo conoscere meglio le vostre aspettative e le vostre opinioni, per noi preziose. Grazie.





Iscriviti alla nostra newsletter

L'altra faccia delle lune

L'altra faccia delle lune

8 novembre 1988

come un film l'è la memoria(Delio Tessa, La mort della Gussonna) [3 - Viscontiana]

«In un convegno a lui dedicato presso l'Università di Arezzo, Massimo Girotti esce dalla sua abituale riservatezza e parla dei suoi rapporti coi registi. Tra quelli che non l'hanno particolarmente aiutato nel corso del lavoro menziona, sempre con il massimo rispetto, Michelangelo Antonioni e Pier Paolo Pasolini. Per lui il vero incomparabile maestro, fin dai tempi di Ossessione, è stato Visconti. Alla domanda se fosse difficile andare d'accordo con il Conte, in genere descritto come esigentissimo e addirittura crudele con i suoi interpreti, l'attore risponde: “No, non era affatto difficile. Bastava fare esattamente quello che voleva lui”».

(Tullio Kezich, Cari centenari, Falsopiano, Alessandria 2006)