Warning: file_get_contents(http://www.geoplugin.net/json.gp?ip=3.236.112.70): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 429 Too Many Requests in /home/forge/www.cineforum.it/bootstrap/app.php(1) : eval()'d code on line 17
La recensione di Big Wedding | Cineforum

Justin Zackham

Promiscui e contenti

film review top image

Non capita tutti i giorni di vedere Robert De Niro con la faccia tra le gambe di Susan Sarandon, beccato sul fatto dall'ex moglie Dianne Keaton, capitata lì per caso.

L'inizio, in effetti, è folgorante. Si discetta di cunnulingus, come fossimo in un film dei Farrelly prima maniera (e invece siamo all'ultima moda, la geriatric comedy, mascherata da wedding movie, anche un po' comedy of remarriage), e si finisce con un dialogo gustoso fra lei, l'altra e l'attempato sessuomane con bypass, atterrato da una mossa di karate della Sarandon, che ha chiuso le gambe all'improvviso.

Vista questa scena, potete anche uscire dalla sala senza rimpianti. A meno che vogliate godervi anche Robin Williams in versione prete cattolico pre-conciliare (e alcolista), intento a fare l'anamnesi sessuale a una coppia di giovani aspiranti sposi.

Non è un dettaglio indifferente, visto che l'allegra casinista commedia finto-trasgressiva di Justin Zackam gira intorno al cattolicesimo tradizionalista della madre biologica del promesso sposo, figlio adottivo di una coppia di divorziati, costretti a fingersi di nuovo sposi per non rattristare mamma. Ma si comincia per finta e poi...

The Big Wedding, remake di Mon frère se marie, cerca di moltiplicare i temi e le digressioni narrative, tra coppie in crisi, trentenni che vogliono perdere la verginità, frizzi, lazzi ed equivoci assortiti, con qualche sprazzo di sentimentalismo disincantato (del tipo: siamo tutti imperfetti e difettosi, ma ciò che conta è la sincerità dei sentimenti).

De Niro sembra perfino in forma, nel facile ruolo del mascalzone per giunta un po' artista, ma quando deve impersonare un personaggio, invece di improvvisare il mestiere, galleggia insieme al resto della ciurma.

Un film da prendere a spizzichi e bocconi, se proprio amate il genere, perché c'è qualche sketch riuscito e qualche dialogo saporito. Poca roba. Inevitabile la redenzione finale, dove cattolici, ebrei-buddhisti, anziani lascivi, madri lesbiche, traditi traditori, si ritrovano uniti nel nome dell'amore. Aiuto.

Big Wedding
Usa, 2013, 89'
Titolo originale:
The Big Wedding
Regia:
Justin Zackham
Sceneggiatura:
Karine Sudan, Jean-Stéphane Bron, Justin Zackham
Fotografia:
Jonathan Brown
Montaggio:
Jon Corn
Musica:
Nathan Barr
Cast:
Robert De Niro, Diane Keaton, Katherine Heigl, Amanda Seyfried, Susan Sarandon, Robin Williams, Topher Grace, Patricia Rae, David Rasche, Christine Ebersole, Ben Barnes, Christa Campbell, Megan Ketch, Kyle Bornheimer, Ana Ayora
Produzione:
Millennium Films, Two Ton Films
Distribuzione:
Universal Pictures

Don e Ellie Griffin, una coppia da tempo divorziata, saranno costretti ancora una volta ad interpretare una coppia felice per il bene del matrimonio del loro figlio adottivo, dopo che la sua madre biologica ultra-conservatrice decide inaspettatamente di volare dall'altra parte del mondo per partecipare al lieto evento.

 

 

 

poster