My Favorite Things
Lavori in corso, a Cineforum carta e web: l'ha certamente capito chi ha letto l'editoriale del direttore Adriano Piccardi sul nuovo numero di Cineforum. E, nel cambiamento della rivista nel suo insieme, vorremmo tener conto anche dei vostri desideri e gusti. Ecco perciò un questionario (anonimo) attraverso il quale noi possiamo conoscere meglio le vostre aspettative e le vostre opinioni, per noi preziose. Grazie.





Iscriviti alla nostra newsletter

The Front Page

The Front Page

Streaming Cineforum

Nell'epoca in cui “si può vedere tutto”, ci sono sempre più film che nessuno riesce a vedere.

Film piccoli e preziosi, film di ricerca o fuori dai canoni (per stile, contenuto, idee), film “fragili” che hanno bisogno di attenzioni speciali per non essere sciupati, film potenti che il mercato ha semplicemente snobbato.

Cineforum ha deciso di fare la sua parte per aiutare questo cinema a farsi conoscere e apprezzare. E lo farà con lo stesso stile con cui è approdato nella rete.

CineforumWeb ha portato online, gratuitamente, un po' delle virtù critiche di questa storica rivista, per tutti quei navigatori che non vogliono rinunciare alla qualità nel nome della quantità e della velocità. Allo stesso modo, in collaborazione con la Lab80 (a cui ci lega una lunga storia e una vera amicizia), proporremo film che “ci assomigliano” in qualche modo, che ci sono piaciuti e che vogliamo affidare alle vostre cure.

Lo faremo consapevoli dei nostri limiti, dal punto di vista economico e strutturale (non possiamo certo acquistare i diritti di produzioni importanti), ma anche orgogliosi della nostra storia, del prestigio che accompagna da sempre Cineforum e Lab80 (e che speriamo torni utile alle opere che ospiteremo), delle conoscenze e del gusto critico che contraddistinguono i nostri collaboratori.

CineforumScreen: è questo il nome della sala-archivio online che, mese dopo mese, si riempirà di titoli, pronti per essere visti in streaming. Documentari, fiction, sperimentazione. Con l'intenzione, nel tempo, di introdurre anche la visione di classici restaurati.

Si comincia con un film prezioso, rigoroso, affascinante: Il gesto delle mani di Francesco Clerici.

Aiutateci a far conoscere questa novità. Farà bene al (buon) cinema.